13 dicembre 2006

Poesie / Assenze

E sussurri
come se a sfiorare musica
fossero solo le note.

Ma musica sono le parole
che roteano
nel silenzio del palco.

Profondi solchi
rigano dentro l'anima
con l'armonica leggera
a sottolineare il peso.

Assenze,
nel tempo che fa stragi,
ed io
attonita
che non soffro più.

2 commenti:

Mynona ha detto...

Ciao! Oggi ho ricevuto il libro della Aletti con le nostre poesie!!! La tua è Non usare il grigio vero???

L'angolo di Chimera ha detto...

^_^ Si.. esattamente! A me arriverà oggi pomeriggio.. mi sento come una bimba a Natale..