18 marzo 2007

Poesie/Come sempre, per amore.

Non pattinarmi sul cuore
che le ferite bruciano,
ma se proprio devi
fallo in fretta,
passa veloce.
Non danzar in cerchi e piroette
ogni tuo salto è sincope,
ogni trottola m'uccide.
Per non morire
dovrò sparare all'orchestra,
chè la musica cessi
e tu abbia il tuo plauso.
Così sarò io a pagare,
come sempre, per amore.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Malinconica e diretta. Molto toccante, ma non mi sembravano parole uscite da mano femminile.

giakaos ha detto...

commovente...

Mynona ha detto...

E invece femmina sono...

Annissa ha detto...

You write very well.