06 maggio 2007

Segnalazioni/Libri/Bilico

Giuditta Licari è una psichiatra che svolge l'attività di anatomopatologa per la Polizia criminale, una donna apparentemente tutta d'un pezzo, infallibile agli occhi dei colleghi e soprattutto con un talento sconcertante nel vedere quello che a tutti gli altri sfugge sulla scena del crimine. Ora si trova alle prese con una serie di efferati delitti che la stampa ha attribuito ad un serial killer soprannominato "il Seviziatore", che lascia sulla scena di ogni omicidio un "trailer", un indizio ben celato che preannuncia chi sarà la sua prossima vittima. Sembra tutto lineare, ma non lo è affatto. Tutti i personaggi di questo romanzo d'esordio di Paola Barbato, sceneggiatrice del fumetto Dylan Dog, sono funamboli in bilico su corde sottili che separano l'apparenza dai loro allucinanti mondi interiori, doppie personalità, giochi pericolosi al servizio del proprio egocentrismo, di una crudele curiosità che farà diventare le persone pupazzi di un teatrino degli orrori manovrato da un burattinaio pazzo che vive nell'ombra. Tutto è ingannevole: non aspettatevi un thriller che segue le linee standard del genere perchè non lo fa e questo è proprio il suo bello.

2 commenti:

giakaos ha detto...

Kriss, quando sarà in libreria per acquistarlo?!?!
Non posso perdermelo, la sceneggiatrice di Dylan Dog... il mio fumetto preferito!!!!

Mynona ha detto...

c'è già in libreria! mynona